Bagnaria

A Genova prima casa donatori sangue

Nascerà a Genova, nella palazzina ex Q8 alla Foce, la prima casa italiana del donatore di sangue. Il progetto è stato fortemente voluto dalle due principali associazioni di donatori di sangue, Fidas Genova e Avis comunale di Genova, oltre che dall'amministrazione comunale. La casa del donatore di sangue rappresenterà il primo esempio italiano di una struttura destinata alle associazioni di volontariato del sangue, e verrà utilizzata come unità di raccolta e come sede amministrativa. Obiettivo, creare una unità di raccolta moderna, con 12 postazioni di prelievo, funzionale, confortevole, adeguata alle esigenze dei donatori, e soprattutto facile da raggiungere. I lavori di ristrutturazione, interamente finanzianti dalle due associazioni che si sono impegnate a raccogliere i fondi, dureranno dai 36 ai 42 mesi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie